Mo-Fr, 07:30 - 19:00 Uhr
02641 9110-0

Scienza e studi

La superficie degli impianti ICX è sabbiata e incisa ad alta temperatura, il che permette una morfologia superficiale osteofila con una strutturazione bimodale per un ancoraggio biologico e meccanico affidabile dell’osso con il materiale in microscala.

L’intera geometria del sistema implantare ICX è stata sviluppata secondo i più recenti principi di design e funzionalità. L’alta stabilità primaria è ottenuta grazie alla filettatura apicale autofilettante. Il filo di condensazione unico e protetto nella zona centrale e superiore dell’impianto assicura una buona compattazione dell’osso cancelloso.

La microfilettatura nella zona del collo dell’impianto stabilisce il contatto desiderato con l’osso corticale e quindi assicura una trasmissione della forza ottimizzata e fisiologica in questa zona.

La superficie leggermente smussata e microruvida della spalla dell’impianto permette l’apposizione permanente dell’osso crestale nella regione della spalla e quindi promuove una stabilità sicura e permanente del livello osseo peri-implantare per la necessaria stabilizzazione dei tessuti molli.

Il cambio di piattaforma promuove anche una migliore apposizione dell’osso e sposta l’interfaccia impianto-abutment più lontano dall’interfaccia ossea biologicamente rilevante.